L'Aquila Città: info, storia, arte, ricostruzione, natura ed eventi di l'Aquila (Abruzzo) e dintorni (Gran Sasso)

Sono passati poco più di 8 anni da quel terribile 6 aprile 2009 che rase al suolo L’Aquila, la "Regina degli Appennini”.

Molto è stato fatto, ma ancora di più si dovrà fare: gli aquilani, mai "domi” e che, purtroppo, già nei secoli scorsi hanno dovuto confrontarsi con il terremoto, meritano di tornare a una piena quotidianità e la loro città, uno dei più bei esempi di Medioevo oggi soprannominata «cantiere più grande d’Europa», merita di tornare all’antico splendore. Assolutamente degni di una ricostruzione seria, rigorosa, puntuale, senza infiltrazioni di nessun genere. Cercando di recuperare, di far rivivere e di far apprezzare quanto più possibile della storia, l’arte, l’architettura, la cultura, la spiritualità e le tradizioni del capoluogo dell’Abruzzo. Impiegando, ove possibile, nuove e avanzate tecniche di restauro.

Gli abitanti sanno benissimo che continueranno ad esserci momenti di sacrificio, di dolorosa attesa. Di sicuro però sono convinti che la strada della ricostruzione, quella sì con "veri" sistemi antisismici, senza dimenticare l’efficienza energetica e la sostenibilità sociale, sia l'unica strada, l'unica via per la resurrezione della città.
Nel mentre chi ha scelto di restare a L’Aquila prova a ritornare parzialmente, molto parzialmente, alla normalità. Tra macerie (fortunatamente molte vie sono state già sgombrate), demolizione di edifici instabili e centinaia di cantieri (basti pensare che al 6 febbraio 2017 i cantieri aperti erano 626, dati USRA - Ufficio Speciale per la Ricostruzione de L’Aquila), gru e prefabbricati nel centro storico. Ma anche palazzi e monumenti che stanno tornando a nuova vita, quali Palazzo Camponeschi, storica sede del Collegio dei Gesuiti e successivamente della Facoltà di Lettere dell’Università dell’Aquila, tornato a far bella mostra di sé dopo il restauro e senza impalcature il 29 settembre 2017. Insieme alla riapertura dei primi negozi, servizi, locali e attività commerciali.

E le buone notizie non finiscono qui: la catena degli aiuti e della solidarietà non si è mai fermata da quel fatidico giorno, impetuosa e generosa. Da Nord a Sud, non solo in Italia ma in tutto il mondo, con molteplici iniziative, dal volontariato passando al Fondo di solidarietà dell’Unione Europea fino agli eventi benefici di star nazionali e internazionali, molti dei quali gastronomici. E musicali come, ad esempio, l’evento-maratona del 3 settembre 2017 "Il Jazz italiano per le terre del sisma”, kermesse arrivata alla sua terza edizione e che partì proprio da L’Aquila nel 2015 per coinvolgere poi nel 2016 Amatrice e quest’anno tutti i territori colpiti da sismi nel Centro Italia.

Continuare a ricostruire, e bene, il più in fretta possibile: L’Aquila è un patrimonio universale, un gioiello di tutti.

 


La ricostruzione tra arte, cultura e tradizioni

L'Aquila, la ricostruzione del Duomo partirà entro il 2019

La ricostruzione del Duomo di L'Aquila è ancora fermo ma entro il 2019 il cantiere srà sbloccato grazie all'impegno di tutti e grazie anche allo sguardo vigile e severo del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Scopri di più →
Enogastronomia

Il cosciotto d'agnello con le patate, piatto tipico aquilano

Un piatto tipico della tradizione culinaria aquilana che non smette mai di essere allettante. Questo e molto altro è il cosciotto d'agnello con le patate a L'Aquila.

Scopri di più →
Il Gran Sasso e il territorio

Il Gran Sasso, il monte della città di L'Aquila

Il versante aquilano del Gran Sasso sta sempre più crescendo, trasformandosi pian piano in una meta turistica perfetta per ospitare gli appassionati degli sport invernali.

Scopri di più →
Partner

Mastrantonio Luca e Colella Massimo Snc | Elettrauto

Mastrantonio Luca e Colella Massimo Snc
V. Porta Napoli, 69/A - 67100 L'AQUILA (AQ)
Tel. 0862/65987

Scopri di più →
La ricostruzione tra arte, cultura e tradizioni

Carnevale a L'Aquila, il più breve d'Europa

Nella città di L'Aquila c'è un record che purtroppo ricorda una terribile sciagura storica, ancora oggi assai viva e mai dimenticata anche a causa degli avvenimenti degli ultimi anni.

Scopri di più →
Eventi e Sagre

Il Natale 2018 arriva a L'Aquila

Tutto pronto nella cittadina di L'Aquila per dare il via alla nuova stagione del Natale 2018, con un programma ricco di eventi unici nel loro genere.

Scopri di più →
Eventi e Sagre

L'Aquila e il suo festival sulla letteratura

Fino al 7 ottobre 2018 a L'Aquila spazio a 'Liber L'Aquila', il festival della letteratura arrivato a festeggiare la sua settima edizione. Un appuntamento imperdibile che saprà appassionare grandi e piccoli.

Scopri di più →
Partner

Nuova Leipeca | Ferramenta

Nuova Leipeca
Vl. XXV Aprile, 3 - 67100 L'AQUILA (AQ)
Tel. 0862/318907 - Fax 0862/317830

Scopri di più →
Eventi e Sagre

Estate sul Gran Sasso 2018

Continuano gli appuntamenti dell'Estate sul Gran Sasso, che in questo 2018 ha fatto il pieno di visite, coinvolgendo i territori nei dintorni di uno dei massicci montuosi più belli d'Italia. Qui fino al 30 settembre 2018 sarà ancora 'estate'.

Scopri di più →
Eventi e Sagre

Mercato Contadino Slow Food a L'Aquila

Anche nella cittadina di L'Aquila è possibile imbattersi nel Mercato Contadino, nato con l'intento di promuovere i prodotti aquilani e abruzzesi. Il tutto in collaborazione con la condotta Slow Food.

Scopri di più →
Il Gran Sasso e il territorio

L'ippovia del Gran Sasso

Con i suoi 320 km è l'ippovia più lunga d'Italia e interessa i territori provincia di L'Aquila, Pescara e Teramo. Un luogo magico dove immergersi nella natura accompagnati dal proprio cavallo, circondati dalla flora e dalla fauna tipica del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Scopri di più →
Partner

Le Salette Aquilane di De Michele Angela | Ristorante tipico

Le Salette Aquilane di De Michele Angela
Via Ciavola, 27 - Coppito - 67100 L'AQUILA (AQ)
Tel. 0862.361375

Scopri di più →
Il Gran Sasso e il territorio

Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Un territorio magico avvolto nella bellezza dell'Appennino centrale, toccando 44 comuni e 3 regioni: questo, e molto altro, è il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Scopri di più →